… il fisioterapista

… è da qualche anno che collaboro con l’associazione in qualità di massofisioterapista, mi occupo dei trattamenti di linfodrenaggio e della pressoterapia.
Ho visto come le signore affrontano la malattia e come si aiutano a vicenda e come il lento ma costante impegno di tutte le volontarie aiuta a trasformare la paura per qualcosa di non previsto e sconvolgente, come il tumore al seno, in impegno verso se stessi per riprendere la normalità della propria vita, per quanto possibile, e successivamente verso gli altri per espandere l’esperienza ed essere a loro volta d’aiuto a qualcun altro.
Il mio lavoro consiste nel trattare fisicamente le signore che ne hanno necessità, tuttavia il lavoro più grande è quello di tutta l’associazione che si preoccupa soprattutto del dare delle risposte alle domande e ai dubbi che affiorano dopo l’intervento, a come poter rimettere insieme i cocci.
La mia esperienza con l’associazione sole donna è iniziata come un semplice lavoro, ma col tempo si è trasformata in qualcosa di più, un impegno ad aiutare le donne che si rivolgono a noi a fugare i dubbi e dare quei piccoli suggerimenti che possono far tornare alla normalità.